Progetto educativo "Travessia"

Comunità di Santa Rosa de Lima (Maceiò - ALAGOAS)

 

Il progetto educativo “Travessia” mira a sviluppare la capacità dei bambini (nella fascia di età dai due ai dieci anni) e degli adolescenti (di età compresa tra i dodici e i quattordici anni) della comunità di Santa Rosa de Lima, per attraversare le fasi della vita con gioia, godendo di ciò che la vita può dargli nel diritto all’infanzia e all’adolescenza e vivendo protetti. Spetta alla società il ruolo di prendersene cura e garantire che questo diritto sia rispettato.

Utenza raggiunta: 60 bambini di età compresa tra 2-4 anni e 40 di età compresa tra 6 a-14 anni.

L'esperienza dimostra che, in un anno di attività i ragazzi e le ragazze  che  appartengono alla Comunità già possono immaginare un futuro più roseo per la loro vita e le loro famiglie. L'obiettivo del Progetto “Travessia” è quello di creare un punto di riferimento per le persone più povere, i bambini, gli adolescenti, i giovani, le donne e tutti coloro che ne hanno bisogno.

 

Motivazioni

Dare visibilità al lavoro svolto nella comunità a favore dei bambini e degli adolescenti, dando opportunità di istruzione e formazione professionale.

 

Obiettivo Generale

Formazione per la cittadinanza.

 

Obiettivo Specifico

Fornire formazione qualificata rispettando le fasi della crescita.

 

Metodologia

La metodologia  applicata consiste in lezioni con corsi audiovisivi, libri e programmi didattici basati sul monitoraggio e l’osservazione del materiale utilizzato dallo studente nella scuola da dove proviene. Il nostro ruolo di educatori non consiste nella sola formazione ma mira ad incoraggiare i ragazzi ed i bambini a studiare con amore in modo che abbiano la possibilità di vincere le sfide del tempo, quando saranno adulti, preparandoli al mondo del lavoro a seconda delle loro inclinazioni.

 

Proposta Pedagogica

Come proposta pedagogica poniamo una particolare attenzione ai bambini che non sono alfabetizzati, cioè, in questo progetto vogliamo incoraggiare i bambini a fare questo passo in modo divertente e stimolante attraverso i libri, racconti teatrali e poesie che favoriscano la lettura.

Oltre a questo ci sono altre attività offerti dalla Comunità per i bambini, gli adolescenti e le donne: corsi di Capoeira (tipica danza brasiliana),Teatro, Danza Musica e informatica, lavoro svolto esclusivamente da volontari.

 

Attività scolastiche

Le attività sono settimanali, della durata di 3 ore al giorno per lo studio della matematica con 30 minuti di ricreazione in mattinata e di 40 minuti per il pranzo, corrispondente a quattro ore al giorno per 5 giorni a settimana, lo stesso schema in tre giorni anche per il corso di portoghese.

 

Monitoraggio e valutazione

Il monitoraggio sarà fatto in modo continuo dal team di professionisti prevedendo in qualsiasi momento la possibilità di modificare il programma a seconda delle esigenze.

La valutazione sarà effettuata alla fine dell'anno scolastico 2017.

 

Staff necessario per l’attuazione del progetto

Un insegnante, per quattro ore al giorno: 2 ore al mattino e 2 ore nel pomeriggio. Lo stipendio base è di 937 Reais al mese (circa 250,00 euro).

Materiali didattici, di consumo e tutte le spese relative al progetto (energia elettrica, acqua, gas, ecc.) sono di circa 200 reais al mese (intorno ai 54,00 euro).

Il progetto prevede anche tre pasti quotidiani per le classi della mattina e del pomeriggio.

Colazione, pranzo e merenda sono composti da un menù di alimenti nutrienti come frutta, verdura, carne, fagioli e cereali.

L’istruzione e la formazione sono il modo migliore e più efficace per far emergere la personalità dei bambini e degli adolescenti e per alimentare in loro autostima e una nuova identità socio-culturale, promuovendo la loro integrazione nel mondo del lavoro, oltre ad offrirgli l’opportunità di essere protagonisti della loro storia, di un futuro dignitoso, alloggio, occupazione.

Per questo, dobbiamo prima garantire la sussistenza e poi nutrirli, perché nella maggior parte dei casi l'unico pasto sano e ricco di sostanze nutritive è dato solamente dalla scuola della comunità. L’unico modo per continuare a tenere aperta questa scuola è trovare qualasisi forma di collaborazione. Oggi sono offerti 60 pasti al giorno nei turni della mattina e della sera. L'obiettivo è quello di rendere la Comunità un punto di riferimento per tutti gli abitanti della favela.

 

Considerazione finale

Il progetto ha come obiettivo principale quello di ampliare l’orizzonte dei bambini e degli adolescenti, dandogli l’opportunità di sognare e progettare un futuro lontano dalla droga in vista di una vita fatta di dignità e lavoro nel rispetto di sè stessi e degli altri.

  

BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA 76240, FILIALE DI MERCATO SAN SEVERINO - SA

 

COORDINATA IBAN: IT51K0538776240000000056262

 

C/C Postale 34534339 Causale - Progetto "Voglio diventare".

 

I contributi versati saranno quietanzati dall'Ente con ricevute deducibili dal reddito.

 

Onranze Funebri Pernici